1
3
2
seguici su 
Gal Sud Est Barese - Facebook Gal Sud Est Barese - Twitter Gal Sud Est Barese - Google Plus Gal Sud Est Barese - Youtube
Itinerari   |  Casamassima

Bosco di Marcedd


La "Macchia di Marcello" è un'area compresa nel territorio del Comune di Casamassima, circa tre chilometri a sud - est del centro abitato, nelle vicinanze della masseria Uaciduzzo e nell'alveo di Lama San Giorgio.
La Macchia di Marcello, relativamente protetta all'interno dell'alveo della lama, rappresenta una delle poche aree naturali rimanenti in un paesaggio per il resto fortemente antropizzato, in cui i vigneti a tendone, ormai prevalenti, si alternano alle zone a seminativo, in genere di pertinenza di aziende zootecniche.
Il versante della lama esposto a sud - sud ovest, confinante con la strada, è caratterizzato dalla presenza di macchia bassa e rada, costituita da gruppi di essenze per lo più arbustive (dominano il lentisco, la fillirea e la calicotome spinosa, cui si associano la quercia coccifera, l'olivastro, l'osiride, l'asparago, il thè siciliano, il cisto di Montpellier e il perastro; rari sono gli esemplari di fragno e roverella).
Molto più ricchi di specie sono invece i percorsi sub steppici caratterizzati, in particolare, dalla presenza di graminacee, annuali e perenni (in particolare le specie perenni si concentrano immediatamente a ridosso delle emergenze rocciose e ai margini delle formazioni arbustive); tali aggregazioni sono però difficilmente tipizzabili, variando la composizione in maniera puntuale in funzione di numerosi parametri, di origine naturale e antropica, risultando in equilibrio dinamico con l'attività di pascolo. Tra le graminacee si ricorda la Stipa austroitalica, specie considerata prioritaria dalla Direttiva Habitat dell'Unione Europea.


Visualizza sulla mappa

 

I Comuni


Acquaviva delle fonti 
Casamassima 
Conversano 
Mola di Bari 
Noicàttaro 
Rutigliano 

 

Patrocini